Festival Bianco e Nero

Visioni Concrete

IL TEMA

Il riferimento è rivolto intenzionalmente alle visioni, alle prospettive, agli scenari futuri di un’isola, la Sardegna, che paga gli effetti drammatici del lockdown, e di come, nonostante la pandemia da Covid-19 sia ancora presente e con dati preoccupanti, cerchi di risollevarsi.

 

Il FESTIVAL

Il Festival

Edizioni passate

Dicono di noi

Il programma

Contaminazione di linguaggi: scultura, video, pittura, letteratura, giornalismo, multimedialità, sono solo alcuni dei codici che testimoniano l’idea di un’arte poliedrica e multidisciplinare, che mettono in campo un progetto diversificato, plurale e sinergico in grado di contaminare la società e offrire nuovi punti di vista.  

Vai al programma completo! 

CHI SIAMO

Interforma è nata nel settembre 2000 per diffondere lo scambio, promuovere l’arte e la cultura, incoraggiare i giovani, i  talenti e le risorse della nostra isola.
Aperta alla conoscenza di territori e linguaggi inediti  Interforma  ha portato avanti numerosi e importanti progetti di valorizzazione della cultura del territorio, come: Nuove idee per i giovani, Donne di fatto, L’arte per tutti, La ricerca della forma assoluta,  (ciclo di conferenze in tutta la Sardegna sul tema del patrimonio artistico sardo e sulla figura di Maria Lai, con la pubblicazione del volume omonimo).  

Il progetto Sequenze di tempo (2016) ha dato alla luce la  realizzazione permanente  di un’istallazione dell’artista Giovanni Campus  nel giardino della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche di Cagliari.

Contattaci

15 + 15 =